logo
Menu
 Menu
» Home
» Software Libero
» Archivio News
» GovonisGLUG
» Download
» Foto Eventi
» Foto Gite
» Govonis
» Immagini
» Mappa Sito
» Rassegna Stampa
» Vecchie Sezioni

Cerca
 Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.

Links
 Links
- Free Software Foundation
- Govonis GLUG
- LUGGe
- SLIMP
- Nemorino
- Ugone
- Gravitale
- Radio Savona News

SDF-2012
 SDF-2012
Software Freedom Day 2012

CONFSL
 CONFSL
CONFSL 2012
VI Conferenza Italiana
sul Software Libero
Ancona 22-23 Giugno 2012

Govonis
 Govonis
Associazione GOVONIS

Read Libri per imparare a programmare in Python
corsi.png
Libri per imparare a programmare in Python.

Il RaspberryPi è un mini computer educativo, indirizzato all’ apprendimento della programmazione.
Spesso mi chiedono “ma cosa uso per programmare sul Raspberry?” Essendo un computer con OS completo, naturalmente si può utilizzare il linguaggio che si preferisce: C, C++, Java, PHP, Ruby, Scratch, Basic, Python, ecc ecc..
Non è un segreto che la Fondazione Raspberry supporti l’apprendimento di Python, e a ragion veduta, secondo me.
Ritengo che oggi Python rappresenti quello che era il BASIC negli anni 80 con i primi home computer.
Con la differenza che, mantenendone la semplicità, ha strumenti potenti e moderni, come la programmazione a oggetti e l’uso di librerie esterne, che rendono facili e fattibili compiti che in BASIC avrebbero richiesto migliaia di righe di codice o addirittura risultare impossibili.

Il Web è una invenzione meravigliosa, e permette la condivisione del sapere, che è l’arma più potente che esista. Ma per imparare argomenti complessi, come un linguaggio (che sia il tedesco o un linguaggio di programmazione), non c’è blog, forum o sito che tenga: il modo migliore è quello classico: impararlo sui libri.
Poi i libri possono essere in forma elettronica, ma il medium più adatto per questa acquisizione di conoscenza, è senza dubbio quello.
In questo articolo, quindi, andrò a consigliarvi dei libri su Python, con preferenze alle risorse gratuite e con l’ottica di chi comincia a approcciarsi alla programmazione per la prima volta (troppo spesso i libri di programmazione danno per scontato che si conoscano già i meccanismi della programmazione e si provenga da altro linguaggio).



Subito un consiglio: lasciate perdere le guide di Guido Van Rossum (l’autore di Phyton), perlomeno all’ inizio, sono troppo complesse e non adatte a chi si avvicina al linguaggio la prima volta. Sono più dei manuali di riferimento che dei libri di apprendimento Questo conferma la mia teoria che un buon programmatore non è mai un buon insegnante.



Partendo dalle risorse gratuite e on-line, il primo libro che mi sento di consigliare è

Pensare da informatico: Imparare con Python di Allen Downey, Jeffrey Elkner e Chris Meyers.
Versione PDF
Versione testo
Versione HTML da scaricare

E’ un libro meraviglioso, scritto per chi non ha mai programmato prima, pensato per i ragazzi (è utilizzato in alcune scuole in USA) ma che va benissimo anche per chi è più scafato, usa un linguaggio semplice e pratico, e insegna a ragionare “da informatico”, cioè a quale metodo utilizzare per raggiungere lo scopo che desideriamo, piuttosto che incentrarsi sulla sintassi e sui comandi. Ricco di esempi e esercizi, coinvolgente nella lettura, sopratutto nella prima parte, in un percorso di insegnamento che ricalca quello di un libro di testo scolastico, è disponibile gratuitamente in tutti i formati e con una ottima traduzione in italiano. Non ci sono scuse: questo è IL libro per cominciare, il primo libro su Python che dovete, assolutamente, leggere.
Se divorerete la prima metà, non ci sono dubbi: nel vostro DNA c’è un programmatore e non lo sapevate.


Passiamo poi a un libro “vecchio stile”, nel senso che è vero, fisico, fatto di inchiostro e carta. Perchè ammettiamolo: il formato elettronico è comodo e permette anche libri completamente gratuiti come quello appena presentato, ma il caro vecchio libro tascabile è più pratico, sopratutto se scritto bene come:

Python Pocket di Marco Beri

E’ un libretto essenziale ma scritto nello stile pulito e semplice che oramai è un marchio di fabbrica per questo autore. Il formato è tale da rendere il libro molto economico e molto comodo da tenere sempre a portata di mano, per una consultazione veloce, o per essere facilmente portato con sè (le letture in treno o in aereo sono molto proficue).


Proseguendo il nostro ideale percorso di apprendimento, torniamo alle risorse gratuite in rete:

Tutorial per principianti in Python di Josh Cogliati
Versione PDF
Versione Testo

Bene, ora che avete le basi, possiamo passare a un po’ di tutorial didattici per capire come destreggiarsi con il linguaggio grazie a esempi pratici spiegati nel dettaglio. completamente gratuito, disponibile in vari formati e in italiano.



Dive Into Python di Mark Pilgrim
Versione PDF
Versione testo

Sorgenti degli esempi utilizzati nel libro
Questo è un testo per programmatori esperti. Distribuito con licenza GNU FDL, quindi gratuito, meglio leggerlo dopo aver letto altre pubblicazioni su Python.

Torniamo ai libri fisici:
Imparare Python di Mark Lutz
impararePython

Questo bel “topone” è un librone di 1055 pagine, una vera e propria “bibbia”: teoria e pratica, molto descrittivo, forse a volte ridondante, ricco di esempi di codice. Vista la mole, si può permettere di trattare nel dettaglio moltissimi aspetti, ma va bene anche per cominciare. Certo, sia il prezzo che il peso, possono scoraggiare chi è agli inizi, quindi lo ho messo solo a questo punto del nostro “percorso”. La quarta edizione credo sia l’ultima in italiano, ed è ancora afflitta da qualche errore di troppo nella traduzione, ma ne complesso rimane un libro ottimo. Peccato il prezzo, a mio avviso un po’ alto.
Cliccando sull’ immagine vederete direttamente la scheda da Amazon


Programmare con Python, la guida completa di Marco Buttu
programmarePython

Altro bel libro, di autore italiano. 672 pagine che vi guideranno, in modo completo, alla conoscenza del linguaggio, non solo all’ utilizzo, ma anche al funzionamento e al perchè si è scelto di svilupparlo in quella maniera piuttosto che in un’altra. Non solo comandi quindi, ma come funzionano e come sono scritte anche le librerie standard. La lettura potrebbe risultare più difficoltosa per chi non ha mai programmato, rispetto ai testi che ho consigliato precedentemente, ma anche chi è agli inizi può, con un poco di impegno, trarne profitto. Il libro è diviso in 6 macro capitoli enormi, al termine dei quali, degli esercizi ci fanno applicare quanto appreso e introducono le novità del capitolo sucessivo.
Cliccando sull’ immagine vederete direttamente la scheda da Amazon

Libri in Inglese
Essendoci tanto buon materiale in italiano, riduco al minimo i suggerimenti in lingua inglese:

Invent Your Own Computer Games with Python di Al Sweigart
InventWithPython

Versione PDF
Versione .epub

Libro in inglese, in versione elettronica gratuita oppure per comodità o per supportare l’autore si può scegliere la versione cartacea. Il libro è in inglese ma usa un linguaggio semplice, facile da capire. E’ un libro pensato, anche questo, per chi non ha mai programmato. Non approfondisce tutti gli aspetti di Python, ma solo quelli strettamente necessari a creare dei piccoli giochi, in modo da coinvolgere i ragazzi. Dopo i primi 10 capitoli si uscirà piano piano dai giochi testuali per sperimentare coordinate, figure geometriche, collisioni sprite 2D, bitmap, mouse, fino alla creazione di un gioco completo.
Lo ho messo in fondo, solo perchè non italiano, altrimenti sarebbe in seconda o terza posizione di questo ideale percorso verso la conoscenza di Python!
Cliccando sull’ immagine vederete direttamente la scheda da Amazon


Altri libri e altri formati (ad esempio i sorgenti in LaTex) li potrete trovare su Python.it, ottimo riferimento italiano per il linguaggio.

-----------


A proposito di Zzed
Zzed
Appassionato di informatica alternativa, ma perenne novellino di Linux..

Postato Sabato 25 Febbraio 2017 - 09:22 (letto 219 volte)
Comment Commenti? Print Stampa



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Libri per imparare a programmare in Python (25/02/2017 - 09:22) letto 219 volte
Read Govonis: Pillole di Software Libero (16/04/2012 - 19:08) letto 839 volte
Read Leggi tutto (16/03/2012 - 16:57) letto 838 volte
Read GNU/Linux in mezz'ora.... (06/03/2012 - 09:49) letto 950 volte
Read Leggi tutto (19/02/2012 - 09:44) letto 788 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
corsi.png
Utenti
 Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 1 ospiti

Login
 Login


:


Lingua del sito:
deutsch english español français italiano português

Sondaggio
 Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi

Links
 Links
Free Software Foundation Europe

Free Software Foundation

GPL v3

Windows 7 Peccati

LibreOffice

LibreItalia